UOVO POCHÈ

L’uovo pochè non non è altro che la versione francese del nostro uovo cucinato in camicia o affogato. Il termine poché (participio passato di “pocher”) in francese viene prevalentemente utilizzato per indicare questo tipo di cottura, per l’appunto “affogare”.

 

È un uovo morbido e cremoso con il tuorlo fuso che fuoriesce appena tagliato dal coltello.

Ci sono molti modi per eseguire questa ricetta, quello più comune è con l’utilizzo di una pellicola trasparente per garantire il fatto che l’albume non si disperda e che la forma rimanga perfetta.

Fondamentale è l’aceto, che viene aggiunto all’acqua di cottura; l’acidità favorisce la coagulazione delle proteine dell’uovo, consentendo così all’albume di creare un piccolo strato intorno al tuorlo.

 

Da Vittoria Bistrot lo serviamo su crema di zucca mantovana e fonduta di parmigiano di vacche rosse”, e per chi desidera, con anche scaglie di tartufo.

…una vera delizia!

Post a Comment